IL SIGNORAGGIO BANCARIO

«SIGNORAGGIO.COM e PRIMIT – denunciano la grande truffa dell’usura bancaria, del signoraggio e della riserva frazionaria»
L A G R A N D E
T R U F F A D E L L A
M O N E T A D E B I T O

Il diritto di «signoraggio» è il potere del «signore» di emettere moneta con un valore nominale ampiamente superiore al valore intrinseco e quindi di ricavare un guadagno dalla sovranità sulla moneta. Perché debba farlo una banca privata (qual è Bankitalia S.p.A.) è un mistero.. «il signoraggio è il potere di vita e di morte che ha sul popolo colui che (1) emette moneta in (2) regime di monopolio e con (3) il supporto del corso forzoso in (4) una società inconsapevole. si elimina la schiavitù cambiando uno dei quattro punti. la buona notizia è che puoi scegliere il punto che vuoi. Io ho scelto il (4) perché era il più facile..»

WWW.SIGNORAGGIO.COM

presenta

Banca d’Italia

Federal Reserve

Banca Centrale Europea

LA GRANDE TRUFFA

Problema

• Tutti i politici eletti alla guida della Nazione hanno sempre indebitato lo Stato chiedendo denaro in prestito ad una ristretta cerchia di banchieri privati;

• Questi banchieri internazionali creano il denaro dal nulla e senza nessuna contropartita, semplicemente stampandolo;

• Gran parte delle tasse versate dal cittadino servono a pagare gli interessi su quel debito inestinguibile, eterno, costituito da carta straccia.

Domanda:

1. Perché lo Stato non si stampa da solo i soldi?

2. Perché conia le monete metalliche ma non stampa le banconote?

3. Perché emette Obbligazioni invece che stampare moneta esente da interesse?

4. [ex] Perché non esiste un elenco ufficiale dei proprietari della Banca d’Italia S.p.A.?

4bis. Perché, dal 10 AGO 1893, l’elenco dei soci di Bankitalia S.p.A. è stato reso disponibile solo il 20 SET 2005?

5. Perché il Senato della Repubblica nei suoi verbali riporta «omissis» quando arriva ad elencare tali partecipanti?

6. La Banca ha il monopolio della creazione ed emissione della moneta. Essa crea 100, presta 100 e pretende una restituzione di 100 + 5 di interesse: lo Stato dove prende quel +5 (che non esiste) Il sistema bancario attuale è basato su una truffa ignobile e disumana. Questa truffa è il «signoraggio» e la «riserva frazionaria» delle Banche Centrali. I sistemi di informazione sono alterati e/o controllati dal Potere Economico dei Banchieri Internazionali Privati e nessun giornale o televisione o radio parlerà mai del «signoraggio» e/o della «riserva frazionaria». Ci sono stati Presidenti di Stato e uomini di grandezza mondiale che sono caduti sotto i colpi della mano spietata e potente delle Entità Sovranazionali.

Lincoln e Kennedy, ad esempio. Morti per aver creato denaro, a nome e in nome del Popolo, e non in servitù di Banche Centrale «agghindate di denominazioni nazionali». Diffondere informazioni su questo argomento-tabù e contribuire a smascherare questi strangolatori delle libertà individuali e collettive è un dovere di TUTTI noi, di OGNUNO di noi. Cerca in Internet parole chiavi come «signoraggio», «riserva frazionaria», «debito pubblico». Leggi informazioni alternative e contestatrici al Sistema. Supporta la causa diffondendo questo volantino e facendo TAMTAM delle vere-informazioni che arrivi a cogliere tramite la Rete, informazioni depurate dall’ideologia politica, asservita al Potere dei Banchieri Internazionali. 18 luglio 2005 – sandropascucci@yahoo.it stampa e distribuisci questo coupon in altre lingue

Chi è IGB

IGB sta per Il Grasso Bankiere. Un modo goliardico per indicare colui che controlla la [creazione di] moneta. Ovviamente non è un solo individuo e non proviene da un altro pianeta. E’ uno di noi. O meglio: uno di noi che ha avuto la possibilità di sfruttare gli altri, gli è piaciuto e combatte per rimanenere al vertice. E’ il banchiere internazionale, avido, senza cuore, egoista, intelligente ma tutto sommato stupido, poiché non si avvede che raccoglierà tutto il suo millenario seminar terrore, tristezza, miseria e infelicità. Gli piomberà addosso prima o poi il suo diabolico operato. Noi siamo qui per accelerare i Tempi😉 miniFAQ su BC & banconote.. Domande e risposte, tutto sul signoraggio..

> Come impiega la Banca Centrale (BC) le banconote che stampa a 30 centesimi l’una?

• La BC impiega le banconote che stampa a 30 cent. l’una comprando Titoli di Stato.

> Come fa lo Stato a riscattare i Titoli che ha ceduto alla Banca Centrale?

• Lo Stato, per riscattare i Titoli ceduti alla BC, deve restituirle le banconote da lei stampate

> Dove prende lo Stato la moneta necessaria al riscatto dei suoi Titoli?

• Lo Stato prende la moneta necessaria al riscatto dei propri Titoli dal Popolo, con tasse, imposte..etc..

> Chi detiene il debito pubblico?

• Chi è in possesso di titoli/obbligazioni statali (BOT, BTP, ecc..)

> Chi è in possesso dei BOT (e BTP, ecc..) ? commerciali, SIM ecc..)

> Quanti ne hanno?

• oggi: vecchina 20%, altri 80% [2]

> Come produce il denaro necessario all’acquisto dei BOT la vecchina?

• Lavorando e/o risparmiando e/o facendo rapine e quindi rischiando la propria vita

> Come produce il denaro necessario all’acquisto dei BOT il Sistema Bancario?

• La BC con carta e inchiostro, le banche commerciali con una tastiera QUERTY

> Al cittadino che paga le tasse importa chi ha i BOT e quanti ne ha?

• No, paga le tasse per riscattarli in ogni caso

> Cosa cambia per il cittadino se chiudono le Banche Centrali e se si riforma l’intero Sistema Bancario?

• Il cittadino risparmia l’80% delle tasse attuali

> Al cittadino importa in che modo la BC e le altre banche vengono in possesso dei titoli pubblici?

• No. La BC e le altre banche possono comprare titoli direttamente o indirettamente, in decine di modalità

perfettamente legali, poiché il Sistema provvederà a fare o cancellare la Legge, alla bisogna. Per il cittadino poco cambia se un omino va dalla BC al Tesoro con una valigia pieni di contanti freschi o se dalle Cayman qualcuno pigia 4 tasti di un PC o se le banconote arrivano da Manila a nuoto fino nei bancomat sotto casa.

[1] così si esprimono giornalisti economici (sic!), ma prendiamolo come una cosa simpatica per indicare la nonnina risparmiatrice, ok?

[2] fino a pochi anni fa il “privato interno”  aveva l’80% dei titoli e l’altro 20% era in mani straniere non meglio identificate. Oggi (dati 2007) è il contrario. E si vede, no? Figuriamoci oggi 2011!!!!!!!!!!!!!!!1

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 3 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: